Home
Andvinyly: polvere alla polvere, cenere al vinile

and_vinyly.jpgAnche se la notizia è un po' vecchiotta vi riporto l'ultima tendenza in fatto di urne e cremazione (allegria vattene via!). Basta con la solita urna, perchè non diventare un bel vinile? Magari con inciso il meglio di Tony Tammaro, eh? Se vi sembra folle sappiate che è vero (eccetto la parte di Tony Tamamro... o almeno spero): il signor Leach (il nome è già tutto un programma) proprietario di un'azienda discografica, offrirà a tutti coloro che vogliono lasciare un ricordo " a tutto tondo" di sè la possbilità di inserire le proprie ceneri all'interno di un vinile. Grazie ad Andvinyly, potrete avere quindi un cd con la puntina che salta sui vostri "resti", o magari con sopra la vostre voce o dei brani per la durata massima di 24 minuti. Tuttavia la perla sulla ciliegina (?)(dislessia... perchè non vai via...) è l'etichetta del vinile, con la vostra data di nascita e dipartita, più una bella scritta R.I.V. : rest in vynil. I prezzi purtroppo non sono i più accessibili: si parte da 2000 sterline fino ad arrivare alle 3500, per una copia del disco con copertina il proprio ritratto stilizzato da parte dall'artista James Hauge. Se poi volete lasciare il vostro ricordo anche nel cuore dei vsotri fan (se ne avete) potrete anche mettere in vendita il vostro vinile, come un normale disco di musica (se poi la Feltrinelli vi sconta dopo una settimana non prendetevela a male...). Però, certo che andare all'altro mondo come un disco di "stairway to haeven" o "highway to hell" ha il suo fascino O.o.

Sito ufficiale: Andvinyly

Google!Live!Facebook!Technorati!Yahoo!Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!
 
Il più grande street painting 3d di sempre

Nella pavement art, Joe Hill ha realizzato il guinness dei primati per l'opera di street painting più grande al mondo. Nel distretto di Canary Wharf a Londra potreste infatti imbattervi nei lavori del maestro Hill e  avvertire le vertigini nonostate siate sul marciapiede (Inutile dire che la colpa è di mamma e papà che continuavano a dirgli di non disegnare sui muri O.o) Al di là del lavoro sottostante, vi consiglio di dare comunque uno sguardo anche alle altre opere sul suo sito: da brivido!

Sito ufficiale: Joe Hill

street_painting.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Google!Live!Facebook!Technorati!Yahoo!Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!
 
25 modi per indossare un foulard

Nonostante la prima idea che mi viene in mente alla parola scialle o foulard, sia tovagliolo per kebab la classica e cara vecchietta vestita di nero in una chiesa del meridione, oggi ho scoperto che esistono non una, non due ma addirittura 25 modi di indossare un foulard e/o  uno scialle (sul "significato" del poncho si sta ancora indagando!). Ovviamente questo è un post dedicato a tutte le pulzelle di brainbazar...per i maschietti, bhe prendetelo come una collezione di nuovi nodi alla marinara O.o

Google!Live!Facebook!Technorati!Yahoo!Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!
 
Ukulele ripiegabile: se proprio avete problemi di spazio

Brian Chen è un simpatico giapponese con il ben noto (?) mito del self made ukulele man, ossia non importa essere ricchi, famosi o di successo: l'ukulele casereccio è una soddisfazione duratura che dà lustro e prestigio sopra ogni altra cosa (per cui il detto "In Oriente non ci vai, se l'ukulele non ti fai ... O.o) Di conseguenza se non vi siete già costruiti il vostro personalissimo ukulele in tenera età, la via del bushido si fa ardua, ma non impossibile (olè!). Con soli 75$ potrete infatti, non solo avere a casa un kit per costruire il proprio ben amato ukulele, ma addirittura realizzarne uno componibile così da renderlo ancora più portabile. Insomma,lo voglio O.o

Sito produttore: Folding Ukulele

mini-uke-122222.jpg

 

Google!Live!Facebook!Technorati!Yahoo!Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!
Leggi tutto...
 
Neverwet spray: se ti sporchi vinci il Nobel

Sporcarsi mentre si mangia un panino può cpaitare; sporcarsi mentre si mangia la pasta col sugo è probabile, ma sporcarsi mentre si mangia un kebab è la prassi ed in genere solo chi ha un master in balistica presso Csi ne esce vivo - Adesso capite perchè nel raggio di 50 metri da ogni kebabbaro c'è una lavanderia a gettoni: un vero complotto diabolico! O.o - Dunque siamo condannati a subire codesto dazio perpetuo? La Ross nanothecnology dice no, ed ecco quindi il primospray alle nanoparticelle di silicone che rende impossibile bagnare/sporcare i vostri vestiti. Una rapida spruzzatina sulla giacca e sarete pronti per immergere la faccia nel  godereccio intreccio di carne e zaztiki senza il timore di trasformare il vostro gessato in un vestito a pois. Pasteur ora può dormire in pace O.o

Sito produttore: Ross technology 

Google!Live!Facebook!Technorati!Yahoo!Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!
 
Le torciabatte: il regalo perfetto per i vostri nonni

Quasi metà Novembre, ed il pensiero va già a Natale. Per dimostrare ai vostri parenti anzianotti che la tecnologia non ha come fine ultimo quello di trasmettere Radio Maria dal forno a microonde, sotto l'albero fategli trovare queste truzzissime torciabatte a luci LED (nome originale Brightfeet, ma quello che gli ho dato io è più bello!) Codesti prodigi d'acume e ingegno non solo gli illumineranno la strada fino a 25 piedi (ma dove dormono? In un hangar?!) ma si accendono anche con il peso del loro corpo, e si spengono da sole quando c'è una luce accesa. Insomma, se volete un nonno hi tech, oppure se anche voi avete bisogno di un'assicurazione sulla vita appositamente per andare nel bagno nella notte, le torciabatte (brighfeet!!!) sono il regalo perfetto. Costano solo 19$...anche l'infravisione adesso è a basso prezzo!O.o

Sito produttore: Brightfeet

Google!Live!Facebook!Technorati!Yahoo!Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!
 
DUO Monotron e Monotron Delay

Nonostante gli effetti allucinogeni del LSD siano ben noti da anni, qualcuno alla mensa dell'azienda Korg continua a scambiarlo per bicarbonato digestivo, e le conseguenze non si sono fatte aspettare. Se il micropiano aveva acceso una lucina negli occhietti dei vostri pargoli, se il primo monotron vi aveva ridato quel retro gusto vintage con i suoi filtri da Ms-20, ecco che le cose si fanno serie (magari la parola giusta è "gravi") con non uno, ma ben duo monotron in prossima uscita: Duo monotron e monotron Delay (tzè!). Partendo dall'ultimo, il monotron delay è quello che vi aspettate: un monotron con in aggiunta un effetto delay in stile analogico e LFO personalizzabile con ben due forme d'onda differenti (quadra e triangolare). Ma come dico sempre io "Al male non c'è fine, un po' come per la digestione di un kebab" ecco che arriva anche il Monotron DUO con ben "duo" oscillatori con intonazione separata, edgy x-mod (forse un nuovo robot da cucina...) e possibilità di regolare il ribbon touch su una scala maggiore o minore (dandogli finalmente un senso, al di fuori del discorso filtri). Come sempre, per maggiori informazioni guardate il sito produttore in basso. Per il prezzo? 60$, quindi 60€... di giocattolini da mettere sotto l'albero di Natale!

Io voglio il DUO, mi raccomando! O.o

Sito produttore: Monotron Duo, Monotron Delay

Google!Live!Facebook!Technorati!Yahoo!Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!
Leggi tutto...
 
La pantascarpa (lo scarpalone suonava malissimo...)

Brutte notizie, hanno appena respinto la mia richiesta di inserire il kebab tra gli elementi della tavola periodica. Domani proverò con lo zaztiki, nel frattempo godetevi queste pantascarpe.

P.s. Ma poi come si lavano??? O.o

shoes-boots-pants.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 shoe_pants.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Google!Live!Facebook!Technorati!Yahoo!Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 65 - 72 di 609