Home arrow Musica arrow Strumenti musicali
Strumenti musicali
Maestro: imparare la chitarra a botta di raggi laser

Bazzicando su Interenet ho trovato questo "Maestro", un dispositivo laser nato per insegnare a suonare la chitarra, un pò come fanno alcune tastiere che hanno la lucina rossa sotto i tasti da premere. Visto? Iol'ho sempre detto che sarebbe nato qualcosa di figo incrociando Richard Benson e Daitarn III! Ora, dato che ho scoperto che per suonare Rock non è importante conoscere la musica, ma quanto si è bravi ad arrabbiarsi alla vista dell'ennesimo rincaro sul prezzo del Kebab, secondo me con sto' coso il numero di persone con la tendinite crescerà negli ultimi giorni. Cmq se state ancora leggendo è perchè amate le cose strane no? Quindi, interroghiamo: chi lo ha fatto sto' "Maestro"? Il designer Eugene Cheong (il diminutivo è Mimmuccio); A che serve? Come detto prima, a imparare la chitarra con un raggio laser che illumina il tasto  e la corda da "tappare". La cosa che lo rende ancora più interessante è che ha un'entrata per schede Sd con cui inserire Mp3, Wav e Midi che vengono tradotti in tabulature automaticamente (ci credo poco). "Maetro" è in fase di realizzazione, nel senso che esiste almeno in forma "fisica" (se era solo un effimero concept hai voglia che lo postavo). Cliccate sulle foto per vederne altre.

maestro.jpgmaestro51.jpg 

Google!Live!Facebook!Technorati!Yahoo!Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!
 
Pedal piano: il piano a coda con pedaliera!

doppio_beige.jpgDopo una allegra serata trascorsa con tanti musicisti, è apparsa magicamente una figura di questo piano dotato di doppia cassa armonica e pedaliera. Luigi Borgato, geniaccio italiano, ha infatti sviluppato questo strumento capace di andare a coprire l'altezza di tutti i principali strumenti orchestrali, grazie alla seconda cassa capace di riprodurre le note più gravi del contrabasso e violoncello. Questo strumento esisteva già nella letteratura musicale, ma viene citato molto raramente. Per me che ho sempre suonato con i piedi è un occasione unica!  Questo è il link ufficiale: Borgato

 

 

 

 

Google!Live!Facebook!Technorati!Yahoo!Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!
 
Tutti liutai con Zoybar, la chitarra open source

Se avete preso una chitarra in mano almeno una volta nella vita, vi sarete di sicuro accorti che 1) non andate avanti senza calli sui polpastrelli 2) suonarla bene non è così semplice come sembra e 3) è difficile trovare duce chitarristi che abbiano contemporaneamete la stessa chitarra. Quest'ultima affermazione oltre a scaturire dalla varietà di modelli in commercio, deriva anche dal fatto che esistono diverse dimensioni che vanno dal formato Tele Tubbies fino a quelle per le mani di Gianni Morandi (sono enormi!!!). Zoybar è un sistema che permette di generare la propria chitarra senza dipendere dalle case produttrice di strumenti musicali. Questo sistema vi fornisce uno scheletro per chitarra del tutto personalizzabile: è composto da una serie di pezzi ad incastro che permettono di inserire ponte, meccaniche e pick up vari in qualsiasi numero e posizione vogliate, senza essere dei provetti Foppapedretti. Alla fine voi dovete solo aggiungerci i pezzi elettrici, o magari inserire qualche effetto come molti hanno già deciso di fare (come sul sito della casa madre). Con Zoybar quindi avete uno strumento che può assumere qualsiasi forma vogliate con lo scopo di rendere più confortevole la vostra performance, o di generare uno strumento del tutto unico. Verrà venduto a Gennaio, il prezzo è ancora ignoto. Questo è il sito web della casa madre.

Nel video potete vedere lo scheletro per chitarra zoybar con l'uso del Kaoss Pad della Korg.

Google!Live!Facebook!Technorati!Yahoo!Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!
 
Gibson Dark Fire: cambiare accordatura in meno di un secondo

Prima che nascesse questo sito la Gibson aveva inventato la Robot guitar, che non è un transformer a forma di chitarra (pekkato!), ma una chitarra capace di impostare in maniera automatica l'accordatura. Il 15 Dicembre uscirà invece la nuova versione chiamata "Dark Fire" (se non si è truzzi non si guadagna), che è in pratica è la nuova Robot guitar con alcune "migliorie" tecniche ed estetiche. Vediamo di che si tratta: per prima cosa è notevolmente aumentata la velocità con cui la chitarra passa da un'accordatura all'altra (meno di un secondo per chi ha fretta), arrivando a cambiarne 500 con una sola carica della batteria (ahimè, il jack non può fare tutto da solo). Oltre a due pick up di ottima fattura, il P90 ed un un hunbucker Bustbucker 3 (Sasà per gli amici), Gibson ha aggiunto un pick up piezo elettrico capace di gestiere  20 diverse sezioni tonali, ottenendo un suono definito da Gibson come "camaleontico". In effetti pensate di suonare un accordo e di trasformarlo al volo in un altro magari tenendo la nota... un pò come la ruota del pitch bend sulle tastiere. Tutto qui? No, no. La Dark Fire è un vero tripudio di uscite audio: oltra alla normale uscita jack per amplificatore, c'è anche un'entrata per le cuffie e due line outs. Se ancora non siete soddisfatti c'è anche un'uscita Firewire, un 'uscita Hex che permette il collegamento MIDI tramite un adattatore, e Guitar Rig 3, un software incredibile che permette di ricreare qualsiasi effetto per la vostra chitarra (risparmaite bei soldi sui pedali). Il prezzo è ancora da decidere, cmq tra un pò arriva Natale, e spero per voi anche la tredicesima :)

Cliccate qui per il sito ufficiale.

11-11-08darkfire.jpg 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Google!Live!Facebook!Technorati!Yahoo!Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!
 
L'Iphone diventa un'ocarina

Sinceramente non mi ha mai appassionato l'Iphone. Per dirla tutta i cellulari in generale non li ho mai amati. Sembrano fare tante cose, ma alla fine se uno ragione con lucidità hanno ancora tanto da migliorare; ma stavolta questo applicazione mi ha colpito davvero, ha bruciato all'istante la realizzazione dei suonafonini Yamaha visti un pò di tempo fa. Di cosa parliamo? La Smule ha inventato questa App per Iphone che simula una vera e propria Ocarina degna delle migliori melodie di Zelda e di Starway to Heaven dei Led Zeppelin (che potete ascoltare nel secondo filmato). Si usa il touch screen per simulare i fori da cui determinare le note, e si soffia nell'entrata del microfono: che figata!

E' disponibile sia per Iphone che per Ipod Touch 2g e lo potete trovare qui.

 

Google!Live!Facebook!Technorati!Yahoo!Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!
 
e-Bow: un archetto tecnologico per chitarra!

Il tempo per scrivere diventa sempre di meno, ma la voglia di proporvi le migliori schif...stranezze in rete non mi abbandona :)

Oggi vi delizio con questo e-Bow, una specie di archetto virtuale per chitarra che vi permette di prolungare in maniera "infinita" la durata di una nota. L'e-Bow trasmette una serie di onde magnetiche ad alta frequenza che permettono alle corde della vostra chitarra di vibrare in continuazione, senza interruzioni. Alla fine fa effettivamente quello che fa un archetto di un volino. Questo oggettino lo potete trovare già nei negozi, al prezzo orientativo di 100 euro. Questo è il suo sito ufficiale!

Google!Live!Facebook!Technorati!Yahoo!Free social bookmarking plugins and extensions for Joomla! websites!
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 55 - 60 di 94